Passa ai contenuti principali

Le scimmie hanno creato la danza? Leggi questo studio che ci riporta al Dance Monkey...



Il tormento planetario "Dance Monkey" di Toni Watson, in arte Tones and Im, giovanissima cantante australiana classe 2000 è  un brano estratto dall'EP "The Kids Are Coming", il testo della canzone è di difficile comprensione e cantarla diventa ancora più difficile ma ballarla per chi conosce la danza è semplice e divertente.  

Dance for me, dance for me, dance for me oh oh oh

Balla per me, balla per me, balla per me oh oh oh

I've never seen anybody do the things you do before

Non ho mai visto nessuno fare le cose che fai tu prima d'ora

 coreografia originale di Lia Kim


Le danze di gruppo o anche singole hanno suscitato l'interesse di alcuni scienziati che stanno cercando di capire da dove nasca la danza per l'uomo. Secondo uno studio effettuato in tre università quella di Warwick, di Durham, di Brussels e pubblicato su Scientific Report sembra che l'origine dei movimenti umani arrivino dai primati, a questa conclusione gli scienziati sono arrivati dopo aver vari filmati pubblicati su Youtube.Le parole chiave per la ricerca sono state “conga line”, “Chimpanzees” o “St Louis”. Utilizzando queste parole chiave gli esperti hanno studiato 23 video di scimmie “ballerine”.    guarda il video


Studiando queste due giovani scimmie muoversi in maniera coordinata e a tempo, gli scienziati hanno ipotizzato che questo comportamento possa essere un indizio buono per capire come si sia evoluta la danza nell'uomo. Muoversi a tempo con il partner, essere coordinati e divertirsi sono alcune piccole regole che la danza richiede, oltre l’utilizzo di molte facoltà neuro-motorie. Gli scienziati hanno studiato studiato 23 video di scimmie “ballerine”. L’osservazione dei video, come ci dicono nel loro studio, ha fatto emergere che questi movimenti, antenati del ballo, erano sincronizzati ed i movimenti non erano affatto casuali ma prevedibili, come se fossero dei passi di danza. A guidare i movimenti non era sempre lo stesso individuo, ma gli individui si alternavano e guidavano gli altri a turno.


Questi movimenti, coordinati e prevedibili, sono stati però osservati in soggetti che si trovavano in cattività, quindi non in una situazione completamente naturale. Questa particolare movenza è stata osservata, in particolare, in due scimpanzé di sesso femminile (primo video) molto legati tra di loro che si muovevano a tempo oscillando prima a destra e poi a sinistra. Secondo gli scienziati questo tipo di contatto fisico può essere unico e si instaura in piccolissimi gruppi di individui, rafforzando la loro unione proprio attraverso il contatto tra i due corpi e il movimento ritmico. Del resto non è proprio questo, anche per noi, il significato ultimo del ballare in gruppo? Ballare in gruppo ci aiuta a sconfiggere la nostra timidezza facendoci forza del gruppo (branco).  

Commenti

  1. Aspetto i vostri commenti su questo interessante argomento...
    buon ballo a tutti...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Riccardo e Yulia: “pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta” Intervista esclusiva ai campioni del Mondo Professional Latin WDC.

Riccardo Cocchi (Terni, 7 dicembre 1976) e Yulia Zagoruychenko (Belgorod Russia, 11 settembre 1981), due vite unite dalla passione per le danze Latino Americane. Italia e Russia, solarità e rigore, hanno creato una coppia eccezionale  prima nel ballo e poi nella vita privata. Da giugno scorso Riccardo e Yulia si sono uniti in matrimonio con una festa degna delle star americane. Sito web 

Da oltre 30 anni Yulia e Ricardo studiano danza. Yulia nel rigore della scuola russa, Riccardo in Italia a Terni dove la passione di mamma e papà Cocchi ha contagiato l’ “enfant prodige”  Riccardo. Come tanti ballerini, anche Riccardo, ha iniziato con il liscio unificato e ballo da sala, per poi scegliere definitivamente le danze Latino Americane. Nel 1998 (ndr. dopo Sara  Mardegan e Barbara Mancuso) incontra l’australiana Joanne Wilkinson con la quale sotto la guida dei migliori maestri tra cui il campione del mondo Espen Salberg conquista tutti i titoli nazionali più importanti fino alla medaglia d’…

DILLO ALLA DANZA - CONCORSO MULTI ARTE. 29 Aprile 2020 - Roma

"DILLO ALLA DANZA" CONCORSO MULTI ARTE
per le arti letterarie, visive, musicali e coreutiche.
"La danza è la madre di tutte le arti". Su questa famosa frase di Curt Sachs nasce il primo concorso Multi Arte "DILLO ALLA DANZA". Attraverso l'espressione delle arti consorelle racconta anche tu la tua passione per la danza. Prima di tutto voglio ringraziarti per aver mostrato interesse a "DILLO ALLA DANZA". In questa articolo voglio spiegarti perché abbiamo voluto creare questo progetto.  Probabilmente sei qui perché hai già capito la vision e la mission dell'associazione "Stefano Francia" sul come far innamorare molte persone della danza e dell'arte in generale.  D'altra parte ci piacerebbe riflettere insieme sul come potenziare questo concorso multi arte e degli innumerevoli benefici che avremo tutti nel momento in cui pubblicheremo le opere nel centro documentazione online consultabile da chiunque voglia approfondire e studiar…

Vieni a ballare in Puglia.

Nel 2008 Caparezza e Al Bano cantavano “Vieni a ballare in Puglia, Puglia, Puglia…” , la canzone diventò subito tormentone e invito a partecipare agli eventi pugliesi di danza e non solo. Dimostrazione che 10 anni dopo in Puglia si continua a ballare ovunque, e mentre si prepara la ventiduesima edizione della “Notte della Taranta”, 24 agosto a Melpignano, in altre località la danza accende l'estate. Nel cuore dell’affascinante borgo marinaro di Giovinazzo, venerdì 26 luglio,  ballerini pugliesi e non solo hanno preso parte alla quarta edizione di “Campioni di Ballo” evento che richiama l’attenzione degli amanti e praticanti delle danze di coppia e non solo. All’interno dello scenario naturale di Piazza Vittorio Emanuele II, ballerini di ogni disciplina si sono cimentati in un entusiasmante“Holiday Team Macth”. Cinque squadre composte da danzatori latino americani, standard, tango argentino, e choreographic team si sono date battaglia a passo di danza. A vincere la sfida la squadra…