DutchOpen2017. Prova generale prima dei mondiali per i Pro Latin. Ballroom, gli assenti illustri spostano la classifica.




Quattro giorni per accogliere le centinaia di coppie arrivate da ogni angolo della terra ad Assen in Olanda per il consueto appuntamento con uno dei festival più accreditati al mondo. Dal 4 al 12 il Dutch Open ha ospitato il rinomato dancecamp danze latino americane e ballroom, con docenti di fama internazionale, competizioni per amatori e professionisti.


Sorprese nei risultati soprattutto per i professionisti impegnati nelle quattro discipline. Nei latini la presenza della coppia pluricampione del mondo, Cocchi – Zagoruychenko, dal primo turno ha ipotecato la prima posizione lasciando ai campioni europei Frecautanu & Sergeeva la seconda posizione. Medaglia di bronzo ai coniugi Langella, Nino & Andra – (ndr. già finalista mondiale con Vescovo). Fuori per un soffio dalla finale l’altra coppia italiana  Manuel Frighetto & Daria Sereda


De Filippo & Chesnokova, Soldi & Nasato, Arcolin & Zmajkovicova assenti illustri probabilmente perché concentrati sul mondiale di sabato prossimo, 18 novembre, a Penang, Malaysia con una giuria eccellente composta dai nomi che hanno fatto la storia delle danze latino americane : Fanni, Emrich, Sycamore, Carmen, Karttunen, Mikhalkov, Skufca, Toft, Brown,  Yeap, Kuwabara


Nelle Danze Ballroom  la mancata partecipazione dei campioni e vice in carica, gli americani  Demidova & Bizokas, Fung & Muravyeva, ha portato sul podio Andrea & Sara Ghigiarelli, Valerio Colantoni & Monica Nigro, Eldar Dzhafarov & Anna Sjhjazhina. Bene anche per un’altra coppia tricolore composta da Wiktor Kiszka & Simona Fancello in quinta posizione mentre hanno chiuso la finale una coppia  a stelle e strisce dal cuore tricolore: Gianni Caliandro & Arianna Esposito.  


Podio tricolore anche nel Latin Showdance con la coppia siciliana Fumagalli – Macaluso che forti dello show dalle tinte forti sulla violenza alle donne portano a casa la medaglia d’argento dietro ai russi Anton Semenon & Valeria, e davanti agli israeliani Evgeny Sokhranny & Anastasia Kositsyna.


In una finale amatori standard, dominata da coppie dell’est Europa, al sesto posto fa capolino la coppia italiana Ivan Iacobbe & Ylenia Dalla Bona che lascia in semifinale e nei quarti di finale David Moretti & Francesca Sfascia, Paweł Kostrzewa & Martyna Lewandowska, Marco Barbera & Federica D’Orazi (ndr semifinalisti nella Rising Star Ballaroom), Gabriele Castellani & Iana Zaitceva
Meglio per le coppie latine impegnate nella Open amatori. Terzo posto per  Salvatore Sinardi & Viktoria Kharchenko nella gara dominata dagli sloveni Klemen Prasnikar & Alexandra Averkieva , Damir Haluzan & Anna Mashchyts, fermi in semifinale Matteo Cossu & Viktoriya Kachalko, mentre nei 24 Cristian Priori & Dasha Loginova. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Riccardo e Yulia: Il Covid 19 ha fermato anche noi. Presto torneremo ad occuparci di Danza.

Riccardo e Yulia: “pensare come un ballerino e allenarsi come se fosse l’ultima volta” Intervista esclusiva ai campioni del Mondo Professional Latin WDC.

TuttoBallo20 la rivista che ti informa e ti tiene in forma